sabato 29 ottobre 2011

Astri di Pasquale Vitagliano


Può esserci una stanza
senza centro di gravità?
Dove per pura volontà dell'altro
i mobili senza volontà ripetono
tutti i movimenti degli astri.
Puoi allora senza saperlo vedere
i divani subire la rotazione del sole,
così da sorgere lì dove c'erano i lumi,
retrocessi al nadir della loro rivoluzione.
Può essere dannata una vita senza pareti.

[Pasquale Vitagliano - da Il cibo senza nome]

3 commenti:

Maria Pina Ciancio ha detto...

Molto bella e autentica questa raccolta, ma soprattutto "originale". Letta con apprezzamento e piacere. Grazie a Pasquale e alla casa editrice lietoColle
Maria Pina

Anonimo ha detto...

Complimenti!
Virginia De Rosa

Anonimo ha detto...

Bellissima!
Carina Spurio