venerdì 6 febbraio 2009

A Vittorio Sereni di Franco Fortini


Come ci siamo allontanati.

Che cosa tetra e bella.
Una volta mi dicesti che ero un destino.
Ma siamo due destini.
Uno condanna l’altro.
Uno giustifica l’altro.
Ma chi sarà a condannare
o a giustificare
noi due?

[Franco Fortini -da Questo muro]

1 commento:

.............. ha detto...

Bellissima poesia
poi ti dirò perchè

Ippolita la regina della litweb
il mio blog
su google